Due giovani messinesi ricevono il prestigioso “Junior Scientific Award”

premiati-amsterdamDue giovani eccellenze messinesi, Manlio De Domenico e Emilio Ferrara, hanno ricevuto ad Amsterdam, il 19 settembre scorso, il prestigioso riconoscimento “Junior Scientific Award”, istituito dalla Complex System Society, per premiare i migliori 100 giovani impegnati nella ricerca scientifica, nell’ambito della scienza complessa e dei campi correlati.

I due messinesi, ex studenti liceali ad indirizzo scientifico della nostra città, hanno ricevuto i premi scientifici per la categoria Junior, per gli eccezionali risultati scientifici ottenuti dopo il completamento del Dottorato di Ricerca.

Manlio De Domenico, che ha studiato e si è diplomato presso il Liceo Scientifico “Seguenza”, ha, al suo attivo, un grande numero di importanti contributi nel campo delle reti multistrato, tra cui lavori pionieristici sulla loro formulazione matematica attraverso le rappresentazioni tensoriali e sullo sviluppo di un algoritmo di visualizzazione, ma anche sulla loro applicazione allo studio di diversi ambiti quali la mobilità umana, la diffusione delle epidemie o la bibliometria.

Emilio Ferrara è uno dei giovani ricercatori più attivi e di successo nel campo delle scienze sociali computazionali. Le sue opere comprendono la progettazione e l’applicazione di modelli innovativi di network-science, algoritmi e strumenti per lo studio dei fenomeni che si verificano in grandi sistemi tecno-sociali dinamici. Essi hanno migliorato la nostra comprensione della struttura di grandi social network online e le dinamiche di diffusione delle informazioni. Ha esplorato fenomeni sociali online (proteste, dicerie, etc.), con applicazioni di modelli di previsione di comportamenti individuali, e ha studiato la caratterizzazione della diffusione di informazioni e la criminalità informatica.

 

(229)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *