Cosap, smentita di Castronovo: “Il Cga non ha sospeso gli avvisi pregressi”. Si devono pagare

commercianti protestaCon riferimento a recenti notizie di stampa riguardanti una sentenza del C.G.A in merito al  regolamento COSAP, il dirigente il dipartimento Patrimonio, demanio ed espropriazioni, Natale Maurizio Castronovo, ha precisato “a tutela oltre che delle ragioni del Comune di Messina, anche delle aspettative dei contribuenti, che il C.G.A. ha accolto l’istanza cautelare degli appellanti, De. Fa. Management e della ditta individuale El Quarto, ”ai soli fini della sollecita fissazione dell’udienza di merito ai sensi dell’art. 55 comma 10 del Codice del processo amministrativo”. Nella sostanza ciò sta a significare che l’ordinanza del C.G.A., anche alla luce delle difese predisposte dall’avv. Gregorio Falzea nell’interesse del Comune e definite articolate, non ha sospeso gli atti impugnati ma ha semplicemente riconosciuto la necessità della definizione anticipata nel merito, con la precisazione che gli avvisi di accertamento del 28 aprile 2014 non costituivano oggetto del giudizio”.

(60)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *