Corpo Forestale Regionale impegnato nel soccorso degli alluvionati

alluvioneCento uomini e circa 10 mezzi: sono questi i numeri che giornalmente il Corpo Forestale della Regione Siciliana schiera nelle zone di Caldà, a Barcellona, Bastione, a Milazzo, Canigliari, ad Antillo, per soccorrwere la popolazione colpita dai recenti eventi alluvionali.

La struttura, che giornalmente viene messa a disposizione, coordinata dall’Ispettore Ripartimentale, è composta da Personale Militare, Personale Tecnico e dagli operatori dell’A.I.B. (Antincendio Boschivo).

Il personale militare e tecnico coordina l’attività degli operatori dell’A.I.B. che contribuiscono alla rimozione di fango e detriti nelle aree di pertinenza delle strutture colpite dall’evento oltre ad assistere logisticamente la popolazione in difficoltà.

La presenza operativa del Corpo Forestale della Regione Siciliana ha contribuito inoltre al ripristino della viabilità nel bacino montano “Savoca”, in località Brignolaro, del Comune di Casalvecchio Siculo.

(122)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *