Castanea. Pronto soccorso chiuso da 5 anni: «Rischio per i cittadini»

Foto di una ambulanzaNessuna postazione del pronto soccorso si trova nel villaggio di Castanea da quando, cinque anni fa, la struttura di riferimento è stata chiusa. A denunciarlo il consigliere della VI circoscrizione Mario Biancuzzo, che ne ha più volte sollecitato la riapertura.

«La riattivazione della postazione di pronto soccorso – spiega il consigliere – è indispensabile per tutelare la salute pubblica».

La questione è stata trattata dal consiglio della municipalità, ma resta ancora in sospeso. Biancuzzo chiede, quindi, l’istituzione di un tavolo tecnico con i dirigenti del 118, l’ASP e il Prefetto per stabilire il da farsi e programmare la riapertura della struttura.

«Una popolazione di oltre 9mila persone – continua il consigliere – che in estate tende a triplicare èattualmente sprovvista di ambulanze. È importante che venga, quindi, riaperto il plesso in modo che tutti i cittadini possano usufruire del presidio medico fisso in grado di garantire interventi tempestivi in tutto il circondario».

(126)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *