Campagna antinfluenzale: da domani è possibile vaccinarsi negli studi medici o nelle strutture pubbliche

vaccino antinfluenzaleAvviata la campagna antinfluenzale. Oggi arrivano i primi vaccini al Mandalari, 70mila al momento. È qui che i messinesi dovranno recarsi per avere il vaccino, mentre in provincia nei vari distretti sanitari. Da domani sono disponibili i vaccini nelle strutture pubbliche o negli studi medici. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Salute, circa 140mila cittadini si serviranno quest’anno del nuovo vaccino tetravalente, più efficace e capace di difendere l’organismo dai 4 ceppi virali che lo minacciano.

La campagna antinfluenzale durerà fino a dicembre, termine massimo per prevenire il contagio previsto nei mesi di gennaio e febbraio. Il vaccino ha effetto dalle due settimane successive all’iniezione e una copertura della durata di 6/8mesi. Le categorie più a rischio sono gli over 65, le donne dal sesto mese di gravidanza,  i bambini di 6 mesi di età in su e i malati cronici.

Oltre alla vaccinazione antinfluenzale, è consigliata quella antipneococcica per prevenire polmoniti e infezioni all’apparato respiratorio. L’iniezione antinfluenzale è gratuita, ma non obbligatoria. Pertanto, per chi preferisce non sottoporsi al vaccino è consigliabile, al fine di evitare il contagio, evitare il contatto con le persone già influenzate, lavarsi le mani spesso, assumere integratori e frutta con vitamina C.

(45)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *