Bus elettrici al Policlinico di Messina: il progetto green targato ATM e UniMe

Foto dell'ospedale Policlinico di MessinaUna nuova linea bus ecosostenibile e gratuita all’interno del Policlinico “G. Martino” di Messina per consentire a studenti, specializzandi, assegnisti, dottorandi, tirocinanti, borsisti e personale T.A. di muoversi in comodità tra i padiglioni dell’ospedale: è questo il nuovo progetto in cantiere nato dalla collaborazione tra UniMe e ATM.

Il progetto, che costituirà un Addendum alla Convenzione stipulata tra l’Università degli Studi di Messina e l’Azienda del Trasporto pubblico locale, verrà presentato nel dettaglio domani mattina, giovedì 12 settembre, alle 9.30 presso la Sala Senato dell’Ateneo peloritano.

Finalità dell’iniziativa è quella di promuovere e organizzare un sistema di mobilità sostenibile, gratuito, ad uso di studenti, dottorandi, tirocinanti e personale in generale, interamente finanziato dall’Ateneo Peloritano. Il servizio realizzato in collaborazione con l’ATM dovrebbe essere garantito tramite l’utilizzo di mezzi, appunto, ecologici, come bus elettrici ed Eco-diesel.

All’incontro in calendario per domani mattina presso la Sala Senato dell’Università degli Studi di Messina saranno presenti il Rettore, prof. Salvatore Cuzzocrea, il Direttore generale dell’Ateneo, avv. Francesco Bonanno, il Sindaco del Comune di Messina, dott. Cateno De Luca, il Presidente dell’ATM, dott. Giuseppe Campagna ed il dott. Pietro Picciolo, Commissario liquidatore ATM.

 

(189)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *