Atm: cambiano ancora orari e percorsi degli autobus a Messina

Foto dei bus atmAncora modifiche al piano di trasporto pubblico di Messina. ATM, infatti, ha annunciato che da martedì 26 marzo, cambieranno orari e percorsi di diverse linee bus. In particolare, saranno 6 gli autobus che effettueranno un percorso diverso rispetto a quello attualmente in vigore e 17 le linee che subiranno variazioni negli orari delle varie corse. Come già successo nei mesi passati, la motivazione dietro questo ennesimo cambio di rotta è sempre la stessa: migliorare la funzionalità dei servizi ATM.

Rimane “immune” per questa volta lo Shuttle, che dal mese scorso ha cambiato capolinea e le cui corse la domenica e nei giorni festivi sono state aumentate, confermandolo la vera chiave di volta dell’intero trasporto urbano a Messina.

Le nuove modifiche ad orari e percorsi dei bus ATM

Saranno modificati gli itinerari delle seguenti corse:

  • Linea 4, effettuerà capolinea allo Zir, percorrendo la Strada Statale 114;
  • Linea 5, effettuerà capolinea allo Zir e al villaggio di Mili S. Pietro;
  • Linea 18, effettuerà capolinea al Cavallotti percorrendo via Garibaldi, via Tommaso Cannizzaro, via La Farina;
  • Linea 24, transiterà in andata e ritorno dai Villaggi di Sperone, Serri e Badessa;
  • Linea 27, effettuerà il percorso in andata e ritorno percorrendo tutta la Panoramica;
  • Linea 31, effettuerà il capolinea all’Ospedale Papardo e alla Statua di Padre Pio.

Cambieranno, invece, gli orari di: linea 2, linea 5, linea 7, linea 8 bis, linea 9, linea 10, linea 12, linea 14, linea 16, linea 17, linea 18, linea 19, linea 22, linea 24, linea 29, linea 31, linea 33.

Tutte le variazioni di percorso e orari sono consultabili sul sito istituzionale di Atm.

(1074)

2 Commenti

  • Gege' ha detto:

    Di questo passo il nuovo orario dei bus lo scriverà il mago Otelma.

  • Antonio G. ha detto:

    È come se lo shuttle non fosse più abbastanza… Che ne è stato del “abbiamo sciolto tutti i nodi”? Forse si sono accorti che gestire il trasporto pubblico non è cosa così facile e stanno tornando a orari/percorsi precedenti?

    Mi aspetto che ci propinino di nuovo la storia del “solo gli stupidi non cambiano idea”. Invece uno che cambia una cosa che funziona per una che non funziona per poi ritornare alla via precedente cos’è?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *