Arrival Cities: Palazzo Zanca cerca un videomaker che racconti Messina

foto messina - madonnina del portoIl Comune di Messina sta cercando un videomaker per la realizzazione di un documentario che racconti la partecipazione della città dello Stretto al nerwork “Arrival Cities”. Il progetto rientra tra le iniziative portate avanti da Urbact III, un programma europeo finalizzato a promuovere uno sviluppo urbano sostenibile sia da un punto di vista economico che sociale.

All’interno di Urbact, Messina, in quanto “città di arrivo” dei flussi migratori, sta realizzando un “Piano integrato di Azione locale per l’attuazione di politiche di inclusione e accoglienza”. Ed è proprio questo che il videomaker selezionato dovrà raccontare, attraverso un documento visivo dinamico e di facile comprensione. Il video dovrà avere la durata di almeno 10 minuti e da questo si dovrà poi estrarre una “pillola” di 3 minuti.

Per trovare la persona più adatta per l’incarico, il Comune ha quindi lanciato un bando di selezione. La posizione è aperta a tutti i videomaker che abbiano alle spalle un po’ di esperienza e almeno tre video realizzati a livello semiprofessionale o professionale.

L’obiettivo è, quindi, quello di realizzare un video che sia realmente in grado di raccontare la città, il progetto e i suoi protagonisti. Già questa estate il Comune aveva fatto un tentativo di raccontare la città  attraverso un video che però non era piaciuto a Messina e che è stato addirittura ritirato a causa di diverse scorrettezze.

Come partecipare al bando?

La candidatura dovrà essere presentata all’Ufficio Protocollo del Dipartimento “Politiche culturali ed educative e sviluppo economico” o all’indirizzo di posta elettronica certificata protocollo@pec.comune.messina.it entro le 12.00 del 16 febbraio 2018. La domanda dovrà essere redatta su carta semplice e a essa si dovranno allegare la copia di un documento di identità valido e il proprio curriculum. Una Commissione formata appositamente valuterà i singoli candidati e selezionerà la persona ritenuta più adatta.

Tutti i dettagli su come partecipare e sui requisiti richiesti sono disponibili a questo link.

 

(203)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *