Appello di Sel: “Guardiamo ai quartieri per rivitalizzare le periferie”

Sel dirigenti“Rivitalizziamo le periferie a Messina”. La Federazione Provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà,  con la coordinatrice Daria Lucchesi e il responsabile delle Politiche sociali Giovanni Tomasello, lancia una campagna per il recupero dei quartieri a Messina e per una maggiore attenzione ai ceti deboli della popolazione. “Occorre ripensare a nuovi spazi di socializzazione, con eventi teatrali, musicali e artistici nelle periferie messinesi. Perché nessuno parla di cultura e riscatto sociale nelle periferie? Perché nessuno, a livello nazionale e regionale, pensa a necessarie, e urgentissime, misure sul piano sociale contro il degrado? Il tutto nell’ottica di rivalutare vaste zone periferiche che da anni versano in un colpevole stato di abbandono. Grazie alla collaborazione di associazioni e gruppi organizzati – ci riferiamo ad esempio a una associazione sportiva, “ASD Sporting  Barcelona”, che da tempo guida bambini e ragazzi nel difficile percorso di fuoriuscita da un contesto familiare disagiato e che a Santa Lucia sopra Contesse gestisce un campetto su terreno comunale – intendiamo avviare un lavoro capillare e costante nel territorio”, sottolinea la coordinatrice provinciale. “Il nostro partito ha deciso di contattare l’assessorato al ramo per predisporre tutti gli atti che possano portare, nel più breve tempo possibile, alla concessione all’associazione di questo campetto di calcio, considerandolo alla stregua di un bene comune, appartenente alla comunità.  Noi crediamo che i quartieri non debbano essere visti dalla politica come un bacino di voti. Ci sono zone, a Messina, senza servizi basilari. Questa è la prima di altre iniziative in cantiere per la città e per i quartieri. La Federazione insisterà su tale strada, individuando i tantissimi spazi di socializzazione al momento abbandonati. Intendiamo offrire il nostro contributo per il riscatto sociale e civile delle nostre periferie”, conclude la coordinatrice di Sel Messina.

(56)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *