A Messina, San Raineri, nasce un ristocafè. Per chi continua a credere che non tutto muore

ricrio ammareQuanta storia, ancora,  resiste nel lembo di S. Ranieri: la Lanterna del Montorsoli, la Real Cittadella, il Forte S. Salvatore. La stessa storia e la medesima cultura negate quotidianamente alla cittadinanza, testimone di un assurdo, antico,  atteggiamento di inconsistente immobilismo istituzionale. Ma, nonostante l’inerzia pubblica, è come se poco a poco i messinesi avanzassero giuste pretese verso il loro fronte mare, nei confronti della costa da cui è iniziata la comunità peloritana.

Nel quadro di questa inesorabile “rivincita” si incornicia l’inaugurazione del “Ricrio Ammare”, il ristocafè del Parco S. Raineri: un nuovo incastro, posto ad incrementare i servizi per gli avventori del giardino e a impreziosire un’area della città tanto bella quanto dimenticata negli anni.

Il nuovo ristoro è stato aperto al pubblico con una inaugurazione piena d’intrattenimento per i più piccoli: pic-nic sul prato, giocolieri ed equilibristi sui trampoli hanno allietato i bimbi, mentre un aperitivo per i genitori ha concluso i festeggiamenti.
Moltissime le famiglie che hanno deciso di trascorrere la festa della mamma tra i sentieri del parco, godendo del cielo di tarda primavera e della vista mozzafiato affacciata sullo Ionio.

L’augurio è dunque che non si fermino qui le iniziative per tornare a vivere la Zona Falcata, a godere dello spettacolo che offre quell’area cittadina,  e guardare concretamente alla riqualificazione di tutta la fascia costiera, all’impareggiabile fronte mare, da cui la città di Messina può e deve ripartire.

Perchè  questo giornale  da’ spazio alla nascita di una nuova attività nonostante a monte non ci sia alcun contratto pubblicitario ? Perchè siamo a Messina, dove poco nasce e molto muore. Perchè succede in un’area cittadina dimenticata da secoli. Ecco perchè.

Gabriele Romano

(9886)

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *