A Messina il gelato è una cosa seria. L’80% delle gelaterie sono artigianali

gelato artigianale A Messina 4 gelaterie su 5 produce gelato artigianale. A dirlo sono i numeri diffusi da Confartiganato Sicilia che ha dato un quadro chiaro sulla produzione e sul consumo di gelato in Sicilia. La città dello Stretto, quindi, con il suo 80,2% si piazza tra le province siciliane con una maggiore vocazione alla gelateria artigiana.

A Messina il gelato è una cosa seria e il palato dei messinesi diventa sempre più esigente, prediligendo un prodotto realizzato con ingredienti di alta qualità ed utilizzando le antiche tecniche di lavorazione.

«Il gelato artigianale riscuote sempre più successo in Sicilia e i nostri imprenditori artigiani spendono ogni giorno le loro energie e le loro risorse per garantire qualità e gusto» ha dichiarato Giuseppe Pezzati, presidente regionale di Confartigianato Sicilia.

E d’estate il gelato diventa sempre più spesso la scelta più golosa per combattere il caldo e concedersi una gustosa e rinfrescante pausa. Messina, nella classifica delle città siciliane in cui si mangia più gelato, si piazza al terzo posto, con una spesa di 15,8 milioni di euro. A conquistare la medaglia d’oro è Palermo, con una spesa delle famiglie di 28,4 milioni di euro. Al secondo posto, invece, si piazza Catania, con una spesa di 24,6 milioni di euro.

 

 

 

 

(2625)

1 Commento

  • Alfredo ha detto:

    Nella nostra Messina il buon gelato non esiste più da decenni, tranne qualche rarissima eccezione. In più da qualche anno i coni di tutte le nostre gelaterie si sciolgono tropo presto sbrodolandosi sulle mani del malcapitato acquirente perché per risparmiare sulla refrigerazione son tenuti nei pozzetti a una temperatura più alta di quella giusta. Ma evidentemente va bene così visto che la gente li compra. Io, con grande tristezza, sono passato a quelli industriali alcuni, aimé, migliori di quelli artigianali e che almeno non mi sporcano le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *