Sabato e domenica Messina ospita le confraternite siciliane. 3000 i partecipanti

Locandina A3 (1)Messina si appresta ad ospitare il primo Cammino Regionale delle Confraternite di Sicilia. La manifestazione è stata presentata in conferenza stampa questa mattina dal presidente del CID (Centro Interconfraternale Diocesano di Messina), dott. Giacomo Sorrenti, e dal Coordinatore Regionale, dott. Vincenzo Musumarra.

Sabato 26 e domenica 27 settembre la città sarà sede dell’evento culturale e religioso. Quasi 3mila i partecipanti che hanno confermato la loro adesione, rappresentanti delle varie realtà confraternali dell’isola.

Sabato 26 settembre, alle 18, al Salone delle Bandiere del Comune di Messina, il convegno per riflettere sul tema “La bellezza della Pietà Popolare”. Domenica 27, al mattino, la visita guidata ai monumenti della città. Alle 16.00 le Confraternite si raduneranno nella piazza antistante la Chiesa San Francesco di Assisi (viale Boccetta) ed avvieranno il corteo di preghiera fino alla Basilica Cattedrale dove, alle 18.30, l’Arcivescovo di Messina, mons. Calogero La Piana, celebrerà la Santa Messa.
Per l’occasione, in via del tutto straordinaria, saranno portati in processione l’antico simulacro dell’Immacolata, la Patrona Principale della Sicilia, ed il Vascelluzzo, simbolo della tradizione religiosa della città di Messina. Ma il Cammino sarà anche occasione per realizzare un gesto di carità. Le Confraternite effettueranno una raccolta. I fondi saranno destinati a sostenere i progetti della Caritas Diocesana e l’attività dello studio medico dell’Hepl Center della stazione centrale, gestito dall’associazione “Terra di Gesù Onlus”, e che offre assistenza sanitaria a poveri e senza fissa dimora.

Un grande evento che segna il legame tra Messina e le Confraternite che nei secoli hanno fatto la storia della città ed ancora oggi vogliono essere testimonianza viva della Chiesa Cattolica.

(274)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *