Mercati finanziari: ecco gli asset a cui guardare per gli investimenti

Quando ci si avvicina per la prima volta al mondo del trading online la vastità di opzioni e soluzioni a disposizione può risultare quasi fuorviante. Un investitore alle prime armi rischia di rimanere paralizzato dal classico imbarazzo della scelta, specie nel caso in cui non si disponga ancora di tutti i mezzi e le competenze necessarie per individuare i partner e gli strumenti finanziari maggiormente adatti alle proprie personalissime esigenze.

Ecco perché sono sempre di più le persone che, prima di iniziare ad investire, fanno un investimento di tempo in formazione. Una possibilità che oggi può essere percorsa in modo rapido e veloce, grazie ad internet ed alla diffusione di portali dedicati proprio alla divulgazione di materiale informativo relativo al trading online. È il caso, ad esempio, di AbcFinanze, un sito in cui trovare tutte le nozioni base necessarie per effettuare le prime operazioni finanziarie, ma che al tempo stesso offre anche articoli di approfondimento e strategie mirate.

Quale asset scegliere

La prima domanda a cui deve rispondere ogni trader è quella relativa all’asset su cui puntare. Per provare a rispondere a questo interrogativo occorre innanzitutto chiarire in maniera univoca cosa si intenda quando si utilizza la parola “asset”. In finanza questo termine può venire riferito praticamente a tutto ciò che può essere scambiato all’interno di un mercato: questo vuol dire che un’azione può essere considerata un asset, così come possono essere considerati degli asset i bond, le valute, le materie prime e via dicendo.

Scegliere gli asset su cui investire significa quindi, in senso più generale, definire la propria strategia finanziaria. Da questo punto di vista è bene chiarire sin da subito che non esistono soluzioni universalmente valide, ma che, ancora una volta, tutto sta nel trovare la strada più adatta al proprio profilo. Una buona strategia finanziaria dovrà dunque gioco forza partire da un’analisi approfondita della propria condizione: della propria esperienza nel settore, del budget che si ha a disposizione e, ancora, degli obiettivi dichiarati oltre che del tempo che ci si dà per provare a raggiungerli.

Scegliere il giusto partner

Il discorso della scelta, a ben vedere, può essere esteso anche ai partner senza cui è semplicemente impossibile iniziare ad investire. Si fa riferimento ai “broker”, dei siti a cui è necessario iscriversi per potere accedere alle Borse ed ai vari strumenti finanziari disponibili. I broker, all’apparenza, potrebbero sembrare tutti uguali.

In realtà ciascuno di essi presenta caratteristiche e condizioni d’uso specifiche ed è quindi consigliabile analizzare attentamente tutte le offerte a disposizione, prima di sposarne una in via definitiva. Ad esempio, un trader meno esperto potrebbe preferire un broker che gli permetta di fare pratica operando in “Conto Demo”, così come un trader con poco budget a disposizione potrebbe portare per una piattaforma che non richieda depositi particolarmente alti.

Orientarsi tra gli strumenti finanziari

Tutte le argomentazioni di cui sopra sono valide anche quando si tratta di individuare uno particolare strumento finanziario. I trader che investono nella compravendita diretta di azioni, di materie prime o magari di criptovalute, hanno un budget e degli obiettivi molto diversi da quelli che invece optano per operazioni meno impattanti e per una diversificazione del loro portafogli. Idem per quello che riguarda formazione e competenze.

Un investitore alle prime armi potrebbe preferire uno strumento finanziario “semplice” come i Contratti Per Differenza: dei particolari contratti che si fanno tra utente e broker attorno al valore di un asset a scelta. Al contrario un trader più preparato potrebbe decidere di lanciarsi in operazioni più complesse e strutturate come quelle che si fanno all’interno di mercati valutari tipo il Forex.

(51)

Categorie

Redazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *