Fame nel mondo: come possiamo fare la differenza

La fame nel mondo è ancora un problema nel 2020. Infatti sono ancora tantissime le persone che muoiono di fame in differenti paesi del mondo: Asia, Africa, America Latina. Nonostante il mondo sia in grado di produrre sufficienti risorse per sfamare 7,5 miliardi di persone nel mondo, 1 persona su 9 soffre la fame ogni giorno. Ma quali sono le cause di questo problema che affligge il nostro mondo?

  1. POVERTÀ
  2. CARENZA ALIMENTARE
  3. GUERRA E CONFLITTI
  4. CAMBIAMENTI CLIMATICI
  5. CATTIVA ALIMENTAZIONE
  6. CATTIVA POLITICA
  7. ECONOMIA
  8. DISUGUAGLIANZE DI GENERE
  9. MIGRAZIONE FORZATA

Sono oltre 2 miliardi le persone che non hanno accesso ad alimenti salubri, nutrienti e sufficienti, a causa di un’economia povera basata prevalentemente sul commercio di materie prime, che genera una carenza alimentare e una cattiva alimentazione.

Molti paesi poveri del mondo non solo hanno una cattiva politica in termini di agricoltura, ma subiscono l’influenza dei modelli climatici estremi: poche precipitazioni o troppe precipitazioni distruggono i raccolti o rendono impossibile avere pascoli per il bestiame.

Cosa possiamo fare nel nostro piccolo per aiutare i paesi in via di sviluppo e le popolazioni povere del mondo?

Sono molte le associazioni senza scopo di lucro impegnate nella lotta contro la fame, le disuguaglianze di genere e la difesa dei diritti dei bambini e delle donne, a cui ci possiamo rivolgere per far una piccola donazione.

Un gesto molto nobile nei confronti di una ricorrenza più o meno importante è sicuramente il ricorso ai regali solidali per bambini poveri del mondo. Il regalo solidale è un gesto concreto per aiutare bambini e donne ad avere una vita migliore. Per un compleanno o una ricorrenza, come la festa del papà o la festa della mamma avete la possibilità di personalizzare il biglietto d’auguri per la persona cara e allo stesso tempo regalare un maialino, una gallina, dei vaccini o una visita medica gratuita alle persone più bisognose del mondo.

Basta davvero poco per cercare di migliorare la vita di persone che non sono state fortunate come noi, la cui unica sfortuna è essere nati nella parte sbagliata del mondo.

(38)

Categorie

Redazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *