fiaccolata

Sant’Annibale e “Messina Due” al buio. Una fiaccolata per accendere l’attenzione

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Lunedì 11 luglio un corteo di luci per protestare contro la totale assenza di illuminazione pubblica. Il rione Sant’Annibale e la strada adiacente al complesso “Messina Due” sono da tempo, infatti, lasciate al buio e il Consiglio della Terza Circoscrizione ha deliberato l’organizzazione di una fiaccolata, per sollecitare l’Amministrazione Comunale ad intervenire immediatamente e risolvere il problema.

È l’ennesimo tentativo: già a maggio il consigliere comunale Claudio Cardile aveva chiesto al Comune di provvedere in qualche modo, ma nulla da allora è stato risolto. Gli abitanti della zona e i passanti sono rimasti ancora senza alcuna illuminazione, esposti al rischio di incidenti o aggressioni, ed ancora una volta la lentissima macchina amministrativa ha costretto i cittadini ad adattarsi al loro stesso disagio.

La fiaccolata di lunedì, che partirà alle 20 dal rione Sant’Annibale (c.d. Case Gialle) e alle 21 nei pressi del complesso “Messina Due”, è un’ulteriore tentativo di “accendere” l’interesse delle autorità competenti.

La cittadinanza è invitata a partecipare all’iniziativa, promossa per rivendicare il diritto a fruire di un servizio pubblico e tutelare la sicurezza dei rioni interessati.

(133)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.