Inaugurazione Panlab. Al “Vascone” il recupero degli scarti alimentari

Mercato VasconeTutto pronto, al Polo Universitario dell’Annunziata, per la cerimonia di inaugurazione di Panlab, il complesso di laboratori dedicati allo controllo della filiera agroalimentare. Il simbolico taglio del nastro sarà effettuato alle 9 dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti che, insieme ai vertici dell’Ateneo, al responsabili scientifico del progetto, Giacomo Dugo ed a Luigi Mondello e Vincenzo Chiofalo, avrà poi l’opportunità di ammirare la nuova struttura.

Alle 10.30, nell’Aula Magna del Rettorato, inizierà le seconda parte della giornata incentrata sul convegno “Piantare i Semi dello Sviluppo – Agroalimentare, Innovazione, Mercato del Lavoro”, organizzato in collaborazione con Legacoop Sicilia.

Intanto, proprio grazie al PanLab, la città può contare da ieri su un nuovo servizio. Sfruttando le interazioni con la mangimistica, la farmaceutica, la chimica degli alimenti e l’economia nell’ottica del recupero e della valorizzazione degli scarti dell’ortofrutta, si punta a generare profitto dagli scarti dei mercati messinesi. In particolare, al mercato Vascone è stata avviata una raccolta degli scarti biologici, nell’ambito del progetto Save (finanziato dal PON Ricerca e Competitività 2007-2013 e premiato anche al Food Tech in Croazia per l’innovazione). L’attività di riciclo servirà tra l’altro per alleggerire i costi dello smaltimento, nell’ottica anche della sostenibilità ambientale, sociale ed economica della filiera alimentare.

(283)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *