Trasporto disabili, martedì si mobilita la FP CGIL davanti la Prefettura.Crocè:”Delusi da Crocetta”

crocè«Mobilitazione subito». Martedì mattina, alle 9.30, sotto la sede della Prefettura,con il supporto delle famiglie dei ragazzi disabili che da domani in poi non potranno più usufruire del servizio di trasporto e assistenza igienico sanitaria nelle scuole superiori di Messina e provincia, la FP CGIL ha indetto una mobiliotazione. I 216mila euro stanziati da Palazzo dei Leoni per garantire la continuità del servizio sono terminati e, come più volte annunciato dal sindacato, la cooperativa Genesi, aggiudicataria del servizio, dopo aver tirato fino a fine ottobre l’attività assistenziale, non è più nelle condizioni di poter proseguire.
«Abbiamo lanciato decine di appelli alle istituzioni competenti – afferma la segretaria generale della Funzione pubblica, Clara Crocé – affinché non si è arrivasse al punto in cui, prevedibilmente, si è arrivati. IL governatore Rosario Crocetta, dopo aver garantito 45 milioni di euro da dividere per le province siciliane, ha fatto perdere ogni traccia. Dovremmo essere ormai abituati alle promesse non mantenute del presidente della Regione, ma trattandosi di disabili speravamo che almeno questa volta si passasse dalle parole ai fatti».
Martedì, dunque, il sindacato presiederà l’ingresso del Palazzo del Governo, reiterando al prefetto Stefano Trotta la richiesta d’incontro avanzata già nelle scorse settimane.

(67)

Categorie

Sindacale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *