Servizi Sociali. Cgil: “Orsa Maggiore inadempiente, ricorriamo a vie legali”

fp cgilLa FP Cgil e le Rsa  Giovanni Andronaco e Caterina De Maria, attraverso un comunicato stampa, denunciano le mancanze della cooperativa “Orsa Maggiore” nei confronti dei dipendenti del servizio di assistenza domiciliare ai portatori di handicap.

“Ad oggi – spiega il comunicato – dopo oltre 6 mesi,  le buste paga risultano ancora inesatte e sempre più asciutte: nessuna traccia di detrazioni, assegni familiari, bonus Renzi, e scatti d’anzianità, quest’ultimi previsti nel capitolato speciale d’appalto. Nonostante le innumerevoli sollecitazioni di pagamento da parte della Fp Cgil – afferma la segretaria generale della Funzione pubblica, Clara Crocé – il presidente risponde sempre con la stessa frase cadenzata:”Se il comune non paga,io non pago”.

La FP Cgil e i lavoratori  chiedono una netta presa di posizione da parte degli organi preposti al controllo perché i lavoratori non vogliono tacere e subire vedendo calpestata la loro dignità.

“Più volte – continua  Crocé – abbiamo sollecitato il Dipartimento alle politiche sociali e l’assessore Mantineo con note forti di denuncia dalle quali si evinceva la possibilità immediata di rescissione del contratto alla cooperativa appaltante. Ormai, però, ci sembra di avere a che fare con enti dormienti, in grado solo di scaricarsi le responsabilità. Lo scorso maggio, per oltre 5 giorni, abbiamo presidiato la sede in via Ettore Lombardo Pellegrino chiedendo semplicemente di essere messi in condizione di poter lavorare, ma nessuno e dico nessuno ha dato risposte. Adesso si aggiunge al danno la beffa: nell’ultima busta paga ci vengono decurtati anche in cui i lavoratori si sono presentati in sede per chiedere di i soldi per la benzina per poter raggiungere gli utenti. Tutto questo è inaccettabile. E’ per questo che abbiamo conferito incarico al nostri uffici legali per il recupero di quanto dovuto ai lavoratori, anzi non escludiamo di rivolgerci alle autorità competenti”.

(173)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *