No tagli all’assistenza e trasporto alunni disabili. Fp Cgil e genitori pronti alla mobilitazione

disabiliNo al dimezzamento del servizio di assistenza igienico-personale e trasporto alunni disabili. Lo gridano a gran voce i genitori dei ragazzi con disabilità e la Fp Cgil.

«La Provincia Regionale — scriva in una nota il sindacato — risponde alle richieste dell’Assessorato alla Famiglia e fornisce i dati in merito al costo del servizio di assistenza igienico-personale e trasporto degli studenti disabili delle scuole superiori di Messina e di tutta la provincia. Il servizio per l’anno scolastico 2012-2013 ha comportato un costo complessivo di 3.095.105,02 euro».

«Ma a destare preoccupazione – dichiara Clara Crocè, segretario generale della Fp Cgil – è la strana richiesta da parte dell’Assessorato di conoscere anche il costo del solo servizio della sola assistenza igienico-sanitaria , che ammonterebbe a 1.392.535,52 euro. Ciò significa — prosegue la sindacalista — che la Regione sta valutando l’ipotesi, in caso di carenza di risorse, di tagliare il servizio trasporto e di garantire eventualmente soltanto l’assistenza igienico-sanitaria nelle scuole».

La Fp Cgil respinge ogni ipotesi di dimezzamento del servizio e ricorda che il diritto allo studio dei ragazzi deve essere garantito assicurando entrambi i servizi.

La organizzazione sindacale scrive alla Regione e chiede di accelerare il trasferimento delle somme necessarie — oltre due milioni di euro — per espletare la gara per l’affidamento del servizio.

Se così non sarà, sindacato, lavoratori e genitori sono pronti a scendere in piazza.

(46)

Categorie

Sindacale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *