ORSA

Ex Ferrotel disperati, sit-in in prefettura

Pubblicato il alle

2' min di lettura

ORSASit in improvvisato dei 20 lavoratori ex ferrotel questa mattina davanti alla prefettura di Messina , ad affiancarli il sindacato Orsa che ha ottenuto un incontro sul tema con il Prefetto Stefano Trotta che si e' mostrato disponibile a dare un ulteriore supporto alla vertenza che si protrae ormai da due anni . "I lavoratori sono ormai alla disperazione - dichiarano Mariano Massaro e Michele Barresi dell'OrSA - dopo due anni di cassa integrazione dal primo gennaio di quest'anno sono senza alcun reddito e nessuna concreta prospettiva occupazionale , abbiamo pertanto chiesto al Prefetto di fare fronte comune con sindacato e Assessorato Regionale Trasporti per avere finalmente dal Gruppo FS risposte definitive sulla ricollocazione di questi 20 lavoratori" Con l'assessore Regionale Nino Bartolotta si e' iniziato un percorso di interlocuzione - continuano Massaro e Barresi - ma le risposte che giungono da Ferrovie continuano ad essere poco rassicuranti - pertanto accogliamo positivamente la disponibilità che oggi giunge della prefettura di convocare un tavolo gia' la prossima settimana , a valle di un vertice romano previsto tra Assessorato e gruppo Fs il prossimo venerdi 19 . Un incontro da svolgersi con la mediazione prefettizia e nel quale focalizzare, alla presenza di tutte le parti in causa, la vertenza di questi lavoratori per trovare le risorse e le attivita' necessarie per garantirne la ricollocazione - siamo convinti - continuano Massaro e Barresi - che facendo fronte comune tra politica , Istituzioni e sindacato , potremo dare finalmente risposte positive a queste venti famiglie ormai giunte all'esasperazione.

(47)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.