Atm. Uiltrasporti: «Che fine ha fatto il milione 400 mila euro per pagare gli stipendi?»

BUSLa Uiltrasporti chiede l’intervento deciso del Sindaco Renato Accorinti nella vicenda Atm: «Non sono stati ancora accreditati sul conto dell’azienda, né si sa se mai lo saranno — scrive in una nota il sindacato —, il milione e 400 mila euro deliberato dalla Giunta Comunale circa 15 giorni fa e rispondente ad un dodicesimo delle somme dovute dal Comune all’Atm per l’anno in corso». I fondi sarebbero dovuti servire a saldare gli stipendi di agosto.

«Pur apprezzando — prosegue la Uiltrasporti —, gli sforzi compiuti dall’attuale Commissario, diretti ad una migliore organizzazione dell’azienda e che hanno prodotto un incremento degli autobus in linea, e pur ravvisando tra il personale dipendente un maggiore entusiasmo e una maggiore disponibilità, queste stranezze ci lasciano interdetti e sicuramente non giovano a ridare a serenità e fiducia ai lavoratori che, lo ricordiamo sono sotto di quasi tre mensilità».

La Uiltrasporti chiede pertanto un autorevole intervento del Sindaco, dell’assessore competente e dell’assessore al bilancio «perché chiariscano pubblicamente — conclude — che fine abbiano fatto le somme in questione e affinché procedano immediatamente all’accredito sul conto dell’azienda di quanto deliberato». 

(42)

Categorie

Sindacale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *