policlinico messina

Tuffo da 60 metri, giovane turista lotta tra la vita e la morte

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Una bravata che potrebbe finire in tragedia quella che ha visto protagonista un giovane turista inglese di vent’anni, che ha fatto un volo di 60 metri mentre si trovava in compagnia di un amico ad Isolabella, a Taormina.

I due si trovavano  nella baia, ma il giovane ha deciso di risalire il costone per raggiungere un condominio residenziale che sovrasta la zona, dove all’interno c’è una piscina. Il ventenne ha deciso di lanciarsi da quell’altezza proibitiva, mentre l’amico è rimasto a guardare.

Quel tuffo rischia di costar caro al giovane che una volta in acqua ha chiesto aiuto, mentre l’amico ha subito allertato i soccorsi. Necessario l’utilizzo dell’elicottero per recuperare il ragazzo, prima del trasporto al Policlinico di Messina  in codice rosso, dove il giovane turista adesso lotta tra la vita e la morte.

(897)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.