Trovati i resti di una donna, il corpo dilaniato dai cani

cani-aggressiviA Torrenova una raccapricciante scoperta: i resti del cadavere di una donna sono stati rinvenuti nella zona delle cave a Rosmarino alto, nel comune di Torrenova.
Il decesso, secondo un primo esame esterno, risalirebbe a diversi giorni fa.
Ai carabinieri di San’Agata Militello, intervenuti sul posto, rimane adesso il compito di stabilire la causa della morte. La vittima è una donna di 70 anni, di origine rumena che  viveva da sola in una struttura adibita a dormitorio del custode, accudendo cani randagi della zona. Gli stessi che, presumibilmente, avrebbero infierito sul corpo della donna, che presentava parecchie ferite attribuibili a morsi di cani.

L’autopsia dovrà accertare se la 70enne sia stata uccisa dalla ferocia degli animali che accudiva o se questi siano intervenuti a decesso avvenuto.

Per recuperare il cadavere, ‘difeso’ dai cani particolarmente aggressivi, è stato necessario l’intervento dei veterinari.

L’area è stata sequestrata.

(686)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *