Tornano a casa Martina e Angela: le 17enni rintracciate a Malta

-1Lieto fine per la vicenda delle 2 diciassettenni messinesi che per quasi 36 ore hanno tenuto due famiglia in ansia. Alle 5,45 di oggi atterreranno
all’aeroporto Fontanarossa di Catania. Ad attenderle, i rispettivi genitori e i carabinieri che le hanno rintracciate a Malta.

Martina Sciliberto e Angela Currò, alle 12 di sabato scorso si erano allontanate dalle proprie case, nella zona nord di Messina. Alle 22, l’ultimo contatto con i genitori tramite il portale whatsapp. “Abbiamo preso questa decisione, non siamo sole”. Questo il messaggio che Martina aveva inviato alla madre prima di spegnere definitivamente il cellullare.

Immediata, da parte dei genitori delle due 17enni, la denuncia della scomparsa ai Carabinieri, senza riuscire a motivare il gesto delle proprie figlie: nessuna lite a scatenare l’allontanamento volontario. Ma le indagini dei militari dell’Arma hanno acceratato che, prima di essere spenti, i cellulari di Martina e Angela hanno agganciato una cellula di Catania.
Da qui i controlli all’aeroporto catanese, da dove le due risultavano
partite per Malta. Rintracciate, sono state ricondotte in Italia, a Messina.

 

 

(2853)

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *