Tentato stupro al Palanebiolo. Arrestato 20enne

palanebioloMalik Kamara, del Gambia, 20 anni, ospite del centro di accoglienza Palanebiolo, ha tentato di stuprare un’altra migrante, proveniente dall’Eritrea, ospite della stessa struttura.

Kamara, spacciandosi per un addetto alla sicurezza del campo, è entrato nella tenda in cui alloggia una ragazza di 19 anni, sbarcata giovedì scorso, unica donna al momento ospite del centro. Le ha chiesto di avere un rapporto sessuale con lui. Lei ha rifiutato, da qui la reazione del giovane. L’ha immobilizzata sul letto, tentando di stuprarla.

Ma le urla della 19enne hanno destato gli operatori del centro, che hanno notato l’aggressore uscire di gran corsa dalla tenda. Accorsi, hanno trovato la donna dolorante e in stato di shock. Intervenuta la polizia, Malik Kamara è stato arrestato per tentata violenza sessuale.

(407)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *