Studente 23enne trovato cadavere nel bagno di casa. La polizia indaga

polizia-bellaUn ragazzo di 23 anni, studente fuorisede a Messina, di Marsala, è stato trovato cadavere nella tarda mattinata di oggi all’interno dell’abitazione in cui risiede in città, in via Caldara Polidoro, una traversa della via Tommaso Cannizzaro. Il corpo dello sfortunato giovane era riverso sul pavimento del bagno. A scoprirlo il proprietario dell’appartamento che aveva preso in affitto con altri studenti, allertato dai familiari che non riuscivano a rintracciare il ragazzo già da ieri. Pare che lo studente, prossimo alla laurea in economia e commercio e con un buon curriculum universitario, fosse rimasto da solo nell’appartamento perchè i coinquilini da qualche giorno erano tornati alle loro case per le vacanze pasquali. Il corpo non presenta ferite o tracce di violenza. Cause naturali, dunque, potrebbero avere determinato la morte del 23enne. Sono comunque in corso indagini da parte della Polizia per stabilire le cause del decesso. Il sostituto procuratore Antonella Fradà ha disposto l’esame medico legale.

 

(51)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *