“Sparatoria” ai caselli dell’autostrada, ma la pistola è finta: denunciato

Uno “scherzo” di Carnevale finisce con una denuncia. Un uomo stamattina ha inscenato una sparatoria ai caselli dell’autostrada A20 Messina – Palermo, mandando in allarme gli altri conducenti, che hanno segnalato l’accaduto alla Polizia. Per l’autore della “bravata”, già individuato, è scattata la denuncia.

Doveva trattarsi di uno “scherzodi Carnevale ma la bravata compiuta non è sfuggita ai poliziotti delle Volanti e quelli del Distaccamento di Polizia Stradale che, in pochissimo tempo, lo hanno individuato e denunciato in stato di libertà per il reato di accensioni ed esplosioni pericolose in luogo pubblico.

L’uomo, alla guida della sua auto, lungo l’autostrada A20 Messina – Palermo, nei pressi dello svincolo di S. Agata Militello, ha tirato fuori dal finestrino una pistola e simulato l’esplosione di due colpi, allarmando gli altri utenti della strada che immediatamente hanno segnalato l’accaduto alla sala operativa.

Dopo averlo raggiunto e bloccato, i poliziotti hanno appurato che si trattava di un’arma giocattolo, opportunamente sequestrata.

FONTE: Questura di Messina

(608)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *