Sostituzione di persona all’esame d’italiano. Due denunciati

esame extracomunitariSe da una parte c’è chi fugge dall’Italia, da un’altra c’è chi commette illeciti per entrarne a pieno titolo.
Pur di ottenere la carta di soggiorno, un uomo di nazionalità pachistana si è fatto sostituire dal cognato, suo connazionale, all’esame di italiano. Al momento della prova, svolta presso un istituto scolastico cittadino, il candidato che doveva sostenerla si è fatto sostituire dal cognato (più abile nella conoscenza della nostra lingua), certo che nessuno facesse caso al cambio di persona. Se n’è accorto invece un docente che ha notato che la persona riprodotta in foto sul documento di riconoscimento non era quella in aula impegnata a sostenere l’esame.
I due cognati sono stati denunziati per sostituzione di persona, falsa attestazione a p.u. sulla propria identità personale e falsità materiale commessa dal privato.

(55)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *