Sopresa con la cocaina addosso: arrestata 35enne

Foto dell'auto dei carabinieri vista di latoI Carabinieri Sant’Alessio Siculo hanno arrestato, in flagranza di reato, S.M., 35enne già nota alle forze dell’ordine, ritenuta responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nei giorni scorsi, nel corso dei servizi di controllo del territorio, i Carabinieri di Sant’Alessio Siculo avevano notato dei movimenti sospetti nei pressi dell’abitazione della donna, pertanto, erano stati predisposti servizi di osservazione, anche con l’impiego di personale in abiti civili.  Nella serata di venerdì, i Carabinieri hanno pedinato la donna che a bordo della sua autovettura si è recata in una zona isolata nel vicino Comune di Roccalumera ove è scesa dall’auto allontanandosi per alcuni minuti, per poi risalire sul mezzo e ritornare verso Sant’Alessio.

Insospettiti da questo spostamento privo di apparente motivazione, i militari hanno deciso di controllala. Visto l’atteggiamento nervoso della donna, l’hanno sottoposta a perquisizione personale, rinvenendole indosso un involucro contenente stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo di circa 4 grammi e pertanto l’hanno arrestata in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente, con il contestuale sequestro della droga.

La donna, al termine delle formalità di rito, su disposizione della Procura della Repubblica di Messina è stata posta agli arresti domiciliari presso la sua abitazione e ieri mattina è comparsa davanti al Giudice del Tribunale di Messina che ha convalidato l’arresto effettuato dai Carabinieri ed ha sottoposta S.M. alla misura cautelare dell’obbligo di firma presso la Stazione Carabinieri di Sant’Alessio Siculo.

(117)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *