polizia-bella

Si fingono ispettrici Enel e rapinano due anziani. Colpo da 100mila euro

Pubblicato il alle

1' min di lettura

polizia-bellaHanno sottratto preziosi per un valore stimato in 100mila euro. E li hanno presi ad una coppia di anziani residente sul Torrente Trapani. Ai due, pensionati, due distinte signore che hanno suonato al campanello della loro porta di casa, hanno detto si essere ispettrici dell’Enel che dovevano verificare il pagamento di alcune bollette e controllare il contatore. Ignari, i padroni di casa le hanno fatte entrare. Mentre una intratteneva la coppia, l’altra si è allontanata con un pretesto, è entrata in camjera da letto e ha prelevato i gioielli contenuti in un cassetto. Con il bottino in tasca, le due finte ispettrici hanno salutato i due anziani con gran sorrrisi e ringraziamenti. Ma, poco dopo, la vittima si è accorta ceh manacavabo i preziosi. Segnalato l’accaduto alla Polizia, sono in corso indagini.

(53)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.