Scommetteva con i soldi di un altro: pagava con carta di credito clonata. Napoletano denunciato per truffa

carta-di-credito-clonataGli agenti della Sezione Polfer di Messina hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un quarantasettenne napoletano, per il reato di truffa.
Le indagini hanno avuto inizio lo scorso ottobre, quando un uomo ha denunciato strani addebiti sul proprio conto. Attraverso la sua carta di credito, ricaricabile Postepay, qualcuno emetteva pagamenti a lui sconosciuti. Tre, da 50, 150 ed ancora 50 euro, erano stati effettuati a suo nome presso un’agenzia di scommesse on-line.
I poliziotti hanno avviato le ricerche per risalire al responsabile della truffa riuscendo così a definirne l’identità. Immediata la denuncia all’Autorità Giudiziaria.

(50)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *