Sciopero nazionale dei trasporti pubblici: Messina aderisce con il minimo delle corse garantite

Pubblicato il alle

1' min di lettura

busAnche Messina aderisce allo sciopero nazionale, indetto per oggi, dei trasporti pubblici. Lo sciopero unitario, deciso dai sindacati di categoria, bloccherà bus e tram. Un incubo per chi non ha mezzi privati per recarsi al lavoro e per gli studenti che devono raggiungere la scuola. La protesta è stata decisa da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti e Faisa-Cisal, a causa del mancato rinnovo del contratto, fermo al 2007. Saranno garantiti i servizi minimi e delle fasce orarie. L’Atm assicura le fasce orarie: 6-9 e 18-21. Disagi anche per chi viaggia in treno. La protesta, infatti, interesserà tutti gli addetti ai servizi ferroviari di accompagnamento notte, ristorazione a bordo treno, pulizie e attività accessorie e complementari.

(95)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.