Ruba alimenti e li nasconde nel giubbotto: arrestato 54enne per furto aggravato

Foto dell'auto dei carabinieri vista di lato

I Carabinieri hanno arrestato un 54enne per furto aggravato di prodotti alimentari. L’uomo era stato sorpreso dai commessi di un esercizio commerciale mentre nascondeva della merce nel giubbotto. Per lui sono scattati gli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Sabato mattina, i Carabinieri della Stazione di Sant’Agata di Militello hanno arrestato C.B. 54enne, originario di Mistretta, ma domiciliato in Capo d’Orlando per “furto aggravato” di derrate alimentari all’interno di un esercizio commerciale di Sant’Agata di Militello.

L’interessato è stato sorpreso dal personale addetto alla vendita, mentre celava le derrate alimentari asportate all’interno del giubbotto che indossava. Allertati i Carabinieri che intervenivano ed arrestavano l’uomo, che su disposizione dell’A.G. è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Venerdì 15 maggio, i Carabinieri della Stazione di Galati Mamertino hanno eseguito un ordine di esecuzione di pena detentiva domiciliare, emesso dalla Procura della Repubblica di Patti, nei confronti di A.G. 51enne del luogo, poiché condannato in via definitiva per il reato di “furto aggravato” commesso in Alcara Li Fusi nell’anno 2017.

FONTE: Legione Carabinieri “Sicilia” – Comando Provinciale di Messina

(551)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *