Rifiuti abbandonati in strada o conferiti fuori orario: quasi 18mila euro di multe a Messina

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Ancora rifiuti abbandonati per le strade di Messina. L’ultimo resoconto della Polizia Municipale riferisce di 174 multe staccate per un importo totale di 17.938 euro. L’attività di controllo del territorio è stata effettuata con l’ausilio di fototrappole posizionate in vari punti della città dello Stretto.

A riportarlo è il Comandante Vicario Commissario Giovanni Giardina della Polizia Municipale che, commentando il servizio svolto sul territorio in collaborazione con gli agenti della Squadra Ambiente coordinata dall’ispettore Giacomo Visalli, sottolinea: «Abbiamo individuato e sanzionato numerosi cittadini intenti a smaltire e abbandonare rifiuti nelle vie cittadine. Ciò è stato possibile anche grazie all’ausilio di fototrappole in dotazione, alcune delle quali donate da alcuni consiglieri comunali ed altre acquistate da MessinaServizi Bene Conune. La lotta all’abbandono indiscriminato di rifiuti sul suolo e nei torrenti si fa sempre più serrata».

Identificati, inoltre, informa Giardina due soggetti che nella mattinata di ieri, domenica 6 dicembre, hanno scaricato mobili e sacchi contenenti documenti in due punti della zona Sud della città di Messina. I due individui sono stati infatti ripresi dalle telecamere. Tra le violazioni contestate, l’abbandono di rifiuti per strada e il conferimento in giornate in cui non è consentito.

Nella giornata di ieri, i controlli hanno riguardato inoltre i mercati cittadini.

(132)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.