Rapinano un’anziana. Il bottino nascosto tra gli slip. Polizia e Carabinieri li arrestano

Pubblicato il alle

1' min di lettura

 

 

 

scippoScippano la pensione di un’anziana signora appena ritirata e la nascondono tra gli indumenti intimi. Polizia e Carabinieri di Messina-Tremestieri, in un’operazione congiunta, hanno arrestato due uomini, già con precedenti penali, per rapina e lesioni personali ai danni di una donna di 79 anni che poco prima aveva ritirato la somma in un ufficio postale a Larderia inferiore. I due malfattori, Antonio Cacopardo, 27 anni, e Luciano Oteri, 21 anni, si trovavano in sella a un ciclomotore quando hanno scippato violentemente la borsa alla donna all’uscita della Posta. Ricevuta la segnalazione, poco dopo gli agenti della Volante Sud hanno individuato i due giovani che, alla vista dei poliziotti, hanno cercato di dileguarsi e di disfarsi di una borsa. A quel punto, gli agenti, insieme a una pattuglia di Carabinieri di Tremestieri, hanno bloccato il mezzo. Perquisiti i due giovani, sono stati ritrovati tra gli indumenti intimi la somma corrispondente alla pensione dell’anziana signora (655 euro) e due grammi di marijuana. Arrestati Cacopardo e Oteri. L’anziana donna è stata assistita dal personale del 118, che le ha riscontrato una tumefazione con escoriazione all’avambraccio e uno stato ansioso.

 

 

 

(66)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.