volante dei carabinieri, fiancata

Minaccia un anziano con un coltello e gli ruba l’auto: arrestato 48enne a Messina

Pubblicato il alle

2' min di lettura

È successo all’altezza di via Circuito, nella zona nord di Messina: un uomo ha minacciato un anziano con un coltello per rubargli l’auto. Si è dato alla fuga, ma poi si è presentato spontaneamente dai Carabinieri. Dovrà rispondere di rapina, lesioni personali ed evasione dagli arresti domiciliari.

Una chiamata pervenuta alla Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Messina segnalava che in località Ganzirri, all’altezza di via Circuito, un uomo armato di coltello, dopo aver minacciato un anziano, si impossessava dell’autovettura di quest’ultimo dandosi alla fuga, causando lesioni al malcapitato proprietario del mezzo che, nell’intento di bloccare la fuga dell’uomo, rovinava sull’asfalto procurandosi lesioni.

Sono pertanto scattate le ricerche allertando tutte le pattuglie in servizio sul territorio e poco dopo il reo, alla guida dell’autovettura rapinata, si presentava spontaneamente presso la Stazione Carabinieri di Ganzirri dove veniva bloccato dai militari dell’Arma e trattenuto per gli opportuni accertamenti. All’esito delle verifiche i Carabinieri accertavano che l’uomo per consumare il delitto si era arbitrariamente allontanato dalla propria abitazione sita a Bordonaro di Messina, laddove era ristretto agli arresti domiciliari. Pertanto, l’autovettura è stata restituita al legittimo proprietario e il 48enne è stato arrestato per rapina e lesioni personali nonché per evasione dagli arresti domiciliari cui era sottoposto.

Ultimate le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi.

FONTE: Questura di Messina

(282)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.