Piazza Duomo, Vigili Urbani aggrediti. Ancora Santagati

 

tn Duomo Messina september 09Scene di ordinaria follia questa mattina a  Piazza Duomo. Mentre all’interno della Cattedrale si celebravano i funerali di monsignor Francesco Sgalambro, il capo della sezione Annona dei Vigili Urbani è stato aggredito insieme ad altri due agenti durante un regolare controllo.

Un gruppo di ambulanti si è scagliato contro i tre  vigili che avevano segnalato alcune irregolarità sulla collocazione di alcune bancarelle. La situazione è presto degenerata e per riportare l’ordine è stato necessario l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri.  I tre agenti sono rimasti feriti, uno di loro avrebbe riportato la rottura del setto nasale. Mentre i militari dell’Arma hanno fermato tre persone.

Si tratta della seconda aggressione in pochi giorni ai danni di Biagio Santagati. Lo scorso 25 luglio, infatti, il capo della sezione Decoro e due vigili urbani ( un uomo e una donna) erano stati aggrediti da un uomo , in seguito arrestato per lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale. I tre vigili urbani stavano svolgendo un controllo in contrada Campanella di Orto Liuzzo, mirato ad evitare la cattiva abitudine di alcuni residenti  di Villafranca  di disfarsi dei rifiuti senza effettuare la differenziata ( a Villafranca è d’obbligo) nei centri limitrofi dove non vige ancora la normativa. Un uomo è stato sorpreso mentre scaricava i propri rifiuti illegalmente.

Richiamato, l’uomo si era scagliato con furia contro i tre rappresentanti dell’ordine, scaraventandoli a terra, in più riprese. Una furia che solo l’arrivo di altre 2 pattuglie di Vigili Urbani è riuscito a placare. L’uomo era stato arrestato. Santagati e i due colleghi erano stati trasportati all’ospedale Papardo per essere medicati e refertati.

 Oggi, sulla questione interviene duramente il sindacato Csa con una nota del segretario Pietro Fotia. “Da tempo andiamo dicendo che il grado di inciviltà e illegalità che caratterizza ormai la città richiede risposte forti, articolate e straordinarie da parte dell’Amministrazione Comunale, assolutamente non affrontabili con le poche risorse del Corpo e con i mezzi a disposizione. E questo a salvaguardia dell’incolumità degli agenti e del decoro dell’intera città. Gli agenti sono costantemente sottoposti a turni esasperanti e più volte abbiamo invano richiesto la fornitura di idonei dispositivi individuali di sicurezza. Aver “utilizzato” la festività del Ferragosto per mettere l’accento su queste problematiche ci sembra giustificato oltre che legittimo : la misura è davvero colma. Tutti gli agenti in servizio, compresi i contrattisti, svolgono il loro lavoro con sacrificio e spirito di abnegazione : l’amministrazione deve rispondere in modo adeguato e rispettoso alle richieste a base della vertenza”.

 

 

(1142)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *