Perseguitavano i titolari di un chiosco. Arrestati due fratelli

milanese antoninomilanese domenicoUn incubo durato mesi e tanta paura per le vittime dei soprusi di due fratelli che, questa mattina, sono stati arrestati dagli agenti delle Volanti. A finire in manette, alle prime luci dell’alba, Domenico Milanese, 36 anni, e Antonino Milanese, 38 anni, entrambi già noti alle forze dell’Ordine, dovranno rispondere dei reati di rapina, estorsione, lesioni aggravate e danneggiamento.

I due fratelli hanno commesso una serie di sopraffazioni e violenze, ripetute nel tempo, nei confronti del titolare, e della sua famiglia, di un esercizio commerciale a Villaggio Aldisio.

Lo scorso aprile, uno dei due arrestati si è presentato al chiosco gestito dalle vittime e, dopo aver ordinato una vaschetta di gelato, al momento di pagare, ha aggredito il gestore con calci e pugni, per poi allontanarsi tranquillamente con il prodotto “rubato”.

Pochi giorni dopo, lo stesso individuo ha aggredito un altro componente della famiglia che gestisce il chiosco, rapinandolo del borsello e colpendolo in testa con una pietra. Come conseguenza di questo gesto, la vittima ha riportato una ferita che ha richiesto 5 punti di sutura. Ma non era ancora  finita, nel tardo pomeriggio dello stesso giorno, infatti, il chiosco è stato oggetto di una rapina, orchestrata sempre dai due fratelli.

Inoltre, nei giorni successivi alla rapina le vittime sono state contattate dai Milanese i quali, per sistemare la vicenda, avevano chiesto loro di 3 mila euro o, in alternativa, di denunciare all’assicurazione un falso incidente in loro favore.

Nell’ottobre scorso inoltre, il gestore del chiosco, era stato assalito dai due fratelli che, minacciandolo di morte, avevano tentato di scardinare la porta dell’esercizio commerciale dentro il quale l’uomo si era rifugiato. A interromper l’aggressione, in quell’occasione, erano state le urla di un complice che li avvisava dell’arrivo di una Volante della Polizia.

L’incubo persecutorio dei gestori del chiosco si è concluso questa mattina con l’arresto dei fratelli Milanese in esecuzione dell’Ordinanza di Applicazione di Misura Cautelare emesso dal gip Maria Teresa Arena, su richiesta del pm Fabrizio Monaco. I due si trovano ora nel carcere di Gazzi.

 

Nelle foto: Antonino Milanese e Domenico Milanese

(50)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *