municipio-milazzo

Per la Corte dei Conti non fu danno erariale: assolti i consiglieri comunali di Milazzo pagati 100 euro a seduta

Pubblicato il alle

1' min di lettura

municipio-milazzoLa Corte dei Conti di Palermo ha assolto i consiglieri comunali di Milazzo per la vicenda del gettone d’oro. Due anni fa era stato avviato un procedimento per verificare se l’importo percepito dai consiglieri pari a 100 euro a seduta fosse legittimo. Secondo la corte palermitana i politici e i funzionari non devono rispondere del danno erariale che era stato stimato in circa 17 mila euro a testa per un totale di circa 500 mila euro.La somma allora richiesta dalla Corte dei Conti si riferiva alle sedute consiliari svolte dal 2007 al 2011 e pagate dal Comune. L’attuale gettone è stato ridotto dall’ex commissario straordinario Valerio De Joannon a poco più di 20 euro.

(70)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.