Oneri riflessi. Rinviato a giudizio Marcello Greco

marcellogrecoMarcello Greco, il deputato regionale Dr coinvolto nell’inchiesta per gli oneri riflessi, in relazione al periodo in cui fu consigliere comunale a Messina, è stato rinviato a giudizio dal Gup Maria Luisa Materia. Greco è accusato di falso e truffa.
Tra il 2008 e il 2009, il Comune aveva corrisposto all’avvocato, che risultava allora assunto nell’azienda agricola di famiglia, la “Eredi Greco e Francesco”, un rimborso di 1.488 euro di oneri riflessi, che sono i rimborsi che il Comune dà ai consiglieri comunali che sono stati costretti ad assentarsi dal lavoro per svolgere attività amministrativa.
Greco comparirà davanti al giudice monocratico il 21 settembre.
Il gup ha prosciolto Cristina Petrucci, titolare dell’azienda.

(65)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *