Omicidio di Graziella Campagna. Revocata la libertà condizionata a Giovanni Sautera

graziella campagnaOmicidio di Graziella Campagna. Il Tribunale di Sorveglianza di Firenze ha revocato la libertà condizionata a Giovanni Sautera, condannato all’ergastolo per l’omicidio della giovane Graziella Campagna, uccisa il 12 dicembre 1985.

Sutera aveva, però, usufruito di alcuni permessi premio, semilibertà e anche di sospensione della pena per motivi di salute. Nel 2015, invece, era arrivata libertà condizionata che ha fatto scattare la protesta della famiglia di Graziella.

Adesso Giovanni Sautera dovrà, quindi, tornare in carcere per scontare la sua pena.

(165)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *