Non ci fu violenza su nave da crociera ma rapporto consenziente. Assolto stagista americano

nave crociera stuproIl gup Maria Teresa Arena ha prosciolto lo stagista americano Andrew Jerald Thiesen, accusato di stupro da una cittadina inglese che, nell’estate del 2012, disse che la violenza sarebbe avvenuta a bordo della nave da crociera Celebrity Equinox. Un’amicizia tra ragazzi che sarebbe nata al bar della nave, in presenza dei genitori della giovane. Poco dopo, in cabina, i due avrebbero avuto rapporti sessuali: forzati, secondo la denuncia della giovane inglese al comandante; con il consenso di lei, a detta dell’americano. Ma la maggiore autorità a bordo, il comandante, al primo approdo, quello di Messina, consegnò alla polizia Andrew Jerald Thiesen, che venne arrestato. Ma la versione fornita dalla denunciante è apparsa contraddittoria. Disse di essere stati denudata a forza mentre gli abiti che indossava erano intatti; disse anche che il ragazzo l’aveva presa per il collo, ma nessun livido confermava l’aggressione.
Oggi, difeso dall’avvocato Nino Cacìa, il giovane stagista è stato prosciolto. Il gup ha accolto la tesi del rapporto consenziente.

(90)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *