Muore folgorato dai cavi dell’alta tensione. Indagini sulla morte di un 27enne

Pubblicato il alle

1' min di lettura

carabinieribellaIl cadavere di un giovane di 27 anni è stato ritrovato folgorato a Terme Vigliatore. E’ accaduto la scorsa notte. I carabinieri, su segnalazione al 112, sono intervenuti all’interno di un fondo di proprietà privata, in via Vittorio Emanuele Orlando di Terme Vigliatore. Nei pressi di un palo dell’ENEL, è stato scoperto il corpo senza vita di Mario De Luca Cardillo, 27 anni,  già noto alle forze dell’Ordine per reati contro il patrimonio. Secondo quanto emerso dalle prime indagini, il ragazzo sarebbe rimasto folgorato dal contatto con i cavi dell’alta tensione. Rinvenuti, accanto al cadavere, una tronchese e dei guanti in gomma, che sono stati sottoposti a sequestro.
Sono in corso accertamenti da parte degli investigatori dell’Arma, diretti dalla Procura di Barcellona, per fare piena luce sulla vicenda.

(46)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.