Minacce di morte all’ex fidanzata. I Carabinieri arrestano un 37enne

Pubblicato il alle

1' min di lettura

carabinieriDa tempo perseguitava l’ex fidanzata e la intimidiva. Ieri pomeriggio, i Carabinieri di Gioiosa Marea hanno arrestato un 37enne, originario di un Comune del nebroideo, con l’accusa di atti persecutori nei confronti di una donna e minaccia, resistenza e lesioni personali a Pubblico Ufficiale e danneggiamento. Secondo quanto emerso dalle indagini, l’uomo già da tempo perseguitava ripetutamente l’ex. Ieri è stato sorpreso mentre impediva alla donna di uscire dalla propria abitazione, minacciandola di morte. L’intervento dei Carabinieri ha scongiurato il peggio. Ma il 37enne, dopo essere stato portato prima in caserma e poi nella propria abitazione per essere sottoposto agli arresti domiciliari, in preda a un raptus si è scagliato contro i Carabinieri, che sono riusciti a fermarlo poco dopo.

(39)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.