Messina, multe a due bar del centro per violazione delle norme anti covid

Pubblicato il alle

1' min di lettura

La Polizia Specialistica ha staccato multe a due bar del centro di Messina per il mancato rispetto dell’ultimo Dpcm contenente le misure anti covid attualmente in vigore. Sanzioni anche per un ospedale e tre condomini per violazioni delle regole sul corretto conferimento dei rifiuti. Vediamo il resoconto delle ultime attività svolte dalla Municipale, riportate dal Commissario Giovanni Giardina.

Proseguono le attività di controllo della Polizia Specialistica, comandata dal Commissario Giovanni Giardina, comandante vicario del corpo di Polizia Municipale. Nella giornata di ieri, martedì 24 novembre, gli agenti della Municipale hanno multato un ospedale della città di Messina per errato conferimento dei rifiuti ospedalieri. Nel mirino anche due bar, sanzionati per aver somministrato al banco, attività vietata dal Dpcm del 3 novembre 2020 e tre condomini per la mancata differenziazione dei rifiuti accatastati nei carrellato in dotazione.

Nella stessa giornata di ieri, inoltre, la squadra Spiagge e Torrenti della Polizia Municipale ha eseguito una serie di verifiche su diversi autocarri in transito per le strade di Messina. Uno dei conducenti è stato deferito all’Autorità Giudiziaria perché sorpreso a trasportare rifiuti pur non avendone l’autorizzazione e non essendo registrato nell’Albo Nazionale Gestori Ambientali. Il veicolo da lui guidato è stato quindi sottoposto a sequestro.

autocarro trasporto rifiuti

(1403)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.