Hashish, marijuana e semi di canapa nascosti in cassaforte: denunciato 17enne per droga a Messina

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Blitz antidroga della Polizia di Stato a Rione Taormina. Nel mirino anche un ragazzo di 17 anni, beccato con in casa diverse quantità di hashish e marijuana. Il giovane è stato denunciato al Tribunale per i Minorenni. Il report della Questura di Messina.

Oltre all’arresto di un 27enne per detenzione ai fini di spaccio di droga, la Polizia di Stato ha eseguito altri provvedimenti a Rione Taormina. In particolare, presso l’abitazione di un diciassettenne messinese, è stata rinvenuta della la droga in una cassaforte a muro. A condurre i Poliziotti alla cassaforte, il cane antidroga Ghismo, che con il suo infallibile fiuto ha sin da subito puntato e segnalato il luogo dove veniva occultata la sostanza. Rinvenuto, in particolare, un involucro in cellophane contenente un panetto di circa 30 grammi di hashish, nonché altra marijuana ed un barattolo con dentro semi di canapa indiana. Tutta la sostanza trovata, unitamente al bilancino di precisione digitale, è stata sottoposta a sequestro ed il minore denunciato alla competente Procura presso il Tribunale per i Minorenni.

Nell’ambito del medesimo servizio antidroga, i Poliziotti hanno trovato due persone in possesso di modica quantità di sostanza stupefacente che sono stati debitamente segnalati alla competente Autorità Amministrativa quali assuntori abituali.

Si precisa che i procedimenti sono ancora in fase di indagini preliminari e che, in ossequio al principio di non colpevolezza e fino a sentenza di condanna passata in giudicato, sarà svolto ogni ulteriore accertamento che dovesse rendersi necessario, anche nell’interesse degli indagati.

FONTE: Questura di Messina

(111)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.