Messina. Beccato con due involucri di crack e 230 euro: arrestato 37enne

polizia di stato di messinaLa Polizia di Stato di Messina ha arrestato un 37enne beccato a Contrada Scoppo, in possesso di due involucri di alluminio contenenti 2 grammi di crack. L’uomo, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato ristretto ai domiciliari.

È stato l’atteggiamento dell’uomo ad attirare l’attenzione di una pattuglia impegnata nel servizio di controllo del territorio in contrada Scoppo. Il trentasettenne, infatti, alla vista della Volante ha tentato di liberarsi di due involucri in carta di alluminio, che, dopo essere stati recuperati e sequestrati, è stato accertato contenessero sostanza stupefacente del tipo crack, dal peso complessivo di 2 grammi.

La successiva perquisizione personale ha, inoltre, permesso di rinvenire e sequestrare la somma di denaro pari a 230 euro ritenuta provento di attività illecita.

Pertanto, l’uomo è stato arrestato e ristretto ai domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere giudicato oggi con rito direttissimo.

FONTE: Questura di Messina

(352)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *