Messina. Arrestato a Giostra 18enne per maltrattamenti e droga

carabinieriI Carabinieri della Stazione di Giostra hanno arrestato un 18enne per i reati di maltrattamenti contro familiari e conviventi e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Dopo aver ricevuto una richiesta di aiuto da parte di una donna, i militari si sono subito recati presso la sua abitazione dove hanno trovato un giovane in evidente stato di agitazione, l’appartamento a soqquadro e la madre del ragazzo in lacrime. I Carabinieri sono quindi immediatamente intervenuti per tranquillizzare il ragazzo ed evitare che situazione degenerasse.

Durante il sopralluogo nell’appartamento, i Carabinieri hanno rinvenuto circa mezzo etto di marijuana, 2 piante di cannabis, un bilancino di precisione e vario materiale per la coltivazione e il confezionamento dello stupefacente. A seguito degli immediati accertamenti, che hanno consentito di appurare che la donna aveva subito altre aggressioni fisiche e verbali nei mesi precedenti, il 18enne è stato tratto in arresto per maltrattamenti contro familiari e conviventi e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’arresto effettuato dai Carabinieri è stato convalidato e nei confronti del giovane è stata disposta dal Giudice la sottoposizione alla misura degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

 

(1431)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *