Messina: 10 ordigni bellici in zona Torre Faro. Scattano i divieti sicurezza

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Dieci gli ordigni bellici sarebbero stai avvistati sul fondale marino nella zona di Torre Faro, davanti il locale “La Risacca dei due Mari”. La segnalazione è giunta alla Capitaneria di Porto lo scorso 6 settembre.

Planimetria ordinanza 94.2017Per garantire la pubblica incolumità e la sicurezza della navigazione, il Comandante Nazzareno Laganà ordina, con effetto immediato, il divieto di balneazione, navigazione e sosta dei natanti nel raggio di 200 metri dal luogo di avvistamento degli ordigni bellici (Latitudine 38° 16′ 12” N, Longitudine 015° 39′ 07” E). Vietata anche la pesca ed ogni attività subacquea.

Secondo quanto segnalato, le bombe inesplose avrebbero una forma cilindrica ed una lunghezza di circa 30 cm. Sarebbero adagiati sul fondale marino a 7 metri dalla battigia e ad una profondità di circa 1 metro.

A tutte le persone in transito nella zona di Torre Faro interessata dai divieti è richiesta la massima attenzione. 

(1085)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.