L’eccezionale nevicata blocca molti messinesi che si sono avventurati sui Colli: soccorsi da navette dei Vigili del Fuoco

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Era prevista, attesa da molti, ma di sicuro chi è andato a cercarla a Dinnamare, sui Colli San Rizzo, non si aspettava di rimanere bloccato dalla neve su stradine impervie.

Sono stati parecchi i messinesi che oggi, giorno dell’Epifania, hanno scelto di recarsi in collina, a circa 800 metri di altezza dal livello del mare, dove la neve, a differenza della città, resiste, è una spessa coltre che imbianca tutto il paesaggio. Quello che però non era in programma è stata l’eccezionalità della precipitazione nevosa. Tanta da impedire, poi, la discesa per tornare da dove erano partiti.

Molti automobilisti, infatti, non erano equipaggiati con catene, da qui la richiesta di soccorso al centralino dei Vigili del Fuoco, che hanno dovuto effettuare numerosi viaggi con le navette per riportare in città gli incauti gitanti. Ore di attesa, dunque, per i tanti messinesi che si sono avventurati sulle colline che sovrastano Messina.

(2208)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.